GRECHI GIARDINI

Giardino Aziendale & Residenza - Brescia

“Ogni giardino è un mondo in sé compiuto delle cui bellezze si può ogni giorno godere”                    Russel Page

 

In un mercato in crescita come è quello del giardinaggio, a testimonianza di una decisa tendenza a vivere più e meglio gli spazi esterni della casa, l’illuminazione assume evidentemente una significativa importanza.

Il giardino fa parte della casa, ne rappresenta un prolungamento non solo fisico dal punto di vista funzionale, ma anche a livello estetico e decorativo; per questo motivo la progettazione di uno spazio esterno di classe richiede la stessa attenzione e dedizione degli spazi interni, avendo ben chiara fin dall’inizio del progetto l’esperienza che si vuole ricreare.

E proprio perché l’esterno di un’abitazione trasmette la prima impressione del complesso, l’illuminazione del giardino richiede uno studio preciso che permetta di creare ambientazioni spettacolare che esalteranno il complesso anche al buio.

Il giusto schema illuminotecnico farà in modo di trasformare un giardino ordinario in uno spazio esterno che si distingue davvero, questo perché la luce ha la capacità di creare un’atmosfera molto più che un arredo o un accessorio; ricrea sensazioni ed esperienze uniche.

 

Ed è proprio nel progetto di LuceControCorrente per l’illuminazione dell’esterno di Grechi Giardini che possiamo ritrovare tutte quelle caratteristiche che trasmettono un’atmosfera unica, accogliente…quasi magica.

Vediamole nel dettaglio:

L’esterno di Grechi Giardini si presenta come una perfetta fusione tra alberi, cespugli, fiori, piccole piante e “sentieri” - quasi fosse una foresta in città - il lavoro di LuceControCorrente si è focalizzato sul ricreare giochi visivi per esaltare le texture dei tronchi e del fogliame.

Per l’illuminazione degli alberi sono stati utilizzati dei faretti da terra regolabili in modo da sfruttare la struttura e l’intreccio dei rami e delle foglie. Questo per permettere alla luce di filtrare attraverso il fogliame, creando emozionali giochi di luci e ombre. Questo contrasto fa in modo che la plasticità delle foglie sia accentuata, esaltando e rendendo unica la pianta nel suo insieme.

Per quanto riguarda l’illuminazione di cespugli e piccole piante, la scelta dell’inserimento delle POGINA è risultata vincente per ricreare la giusta atmosfera. Il design minimale e raffinato di queste lampade permette di creare dei spettacolari movimenti di luce che partono dall’interno dei componenti naturali, e allo stesso modo sono funzionali nell’illuminazione non invasiva dei “sentieri” che si sviluppano per tutto il giardino.

Anche l’illuminazione della piscina naturale, fulcro centrale del giardino, è risultata essenziale per completare l’insieme, grazie alla capacità dell’acqua di creare fantastichi riflessi di luce.

Il fascino di questo progetto risiede proprio nella scelta di corpi illuminanti nascosti o camuffati in più possibile nella vegetazione. In questo modo l’attenzione non si focalizza sulle fonti luminose ma sulle piante, portandole al centro della scena.

Anche dal punto di vista tecnologico questo progetto mostra l’attenzione di LuceControCorrente verso le tecnologie all’avanguardia. Abbracciando il trend delle Smart Home, ogni corpo illuminante presente nel giardino è controllabile tramite applicazione, permettendo quindi una semplificazione nella gestione delle luci.

 

Credits:

https://www.grechigiardini.it/